Cinzia Nalin

Nasce e risiede a Villadose (RO).

Negli anni 70 partecipa al primo corso di pittura per corrispondenza dell'Istituto d'arte Italia di Roma. E' appassionata alle sfumature del carboncino e della grafite. In quelli anni nascono i primi ritratti e le sue prime esposizioni alle fiere di paese e dalle amministrazioni i primi riconoscimenti.

Nel 2005 l'incontro con il Maestro Gian Manet determina un passo significativo: approfondisce le sue doti, scopre ed esperimenta nuove tecniche. Arriva la svolta del colore, di sfumature. Crescono le emozioni e le aspettative artistiche. Partecipa a concorsi e mostre d'arte.

Le piace incontrare nuovi artisti, conoscere la loro storia, e illustrare il loro cammino artistico.

Nuove conoscenze arrichiscono lo spirito...

Organizza da diversi anni la mostra d'arte del suo paesecoinvolgendo artisti di vario genere.

portfolio