Lucia Soldà

Lucia Soldà è nata a Lendinara (Rovigo) ma, quando lei era ancora in tenera età, la sua famiglia si trasferì a Stanghella (Padova), dove ha sempre vissuto e tuttora risiede. Ha frequentato l’ Istituto di Arte “Pietro Selvatico” di Padova, dove ha studiato le tecniche della pittura, della scultura, dello sbalzo. La sua forma espressiva privilegiata è stata fin dagli esordi la pittura, attraverso la quale rappresentare la dimensione rurale in cui è nata e cresciuta; ricorrente il motivo dei rapporti tra l’ uomo e la natura. Alcune tra le sue opere giovanili sono state ospitate negli anni ‘60-’70 presso la colonia estiva di Asiago (Vicenza) e successivamente esposte presso locali pubblici della zona. In seguito, ha preferito dedicarsi alla vita privata: sposata, ha una figlia. Nel corso degli anni più recenti, tuttavia, ha portato avanti una produzione non destinata al pubblico che riprende i temi già proposti della natura e dello scorrere del tempo. Attualmente, esegue opere solo su commissione, che talvolta firma con lo pseudonimo “Solù”.


portfolio


Si ringrazia per la  realizzazione di questo sito:


 
 
 
 

copyright Circolo Arti Decorative

Piazzetta Annonaria Rovigo